Legacoop Emilia Ovest
Accordo con l'Università di Parma per tirocini formativi nelle stalle sociali associate
28 April 2021
Allevamenti
Legacoop Emilia Ovest, nell’ambito del protocollo sottoscritto con l’Università di Parma,  ha recentemente siglato una collaborazione con il Dipartimento di Scienze Medico-Veterinarie, Corso di Laurea Triennale in Scienze Zootecniche e Tecnologie delle Produzioni Animali e Corso di Laurea Magistrale in Produzioni Animali Innovative e Sostenibili, che coinvolge studenti e neolaureati in tirocini formativi presso gli allevamenti aziendali delle cooperative associate.
Le aziende accreditate sono le Stalle Sociali San Martino di Parma, La Vittoria di Casalgrande (RE), Piazzola di Bibbiano (RE), La Rinascita di Montecchio (RE), Nuova Latteria Fontana di Rubiera (RE), Pratofontana (RE) e Cila di Novellara (RE). Si tratta di realtà aziendali importanti, con dimensioni che vanno dai 650 ai 2000 capi pro capite e specializzate nella produzione di latte trasformato in formaggio Parmigiano Reggiano.
Le cooperative hanno dato la loro disponibilità ad accogliere i tirocinanti per una esperienza pratica in allevamento, assistiti dai tecnici aziendali. Si tratta di una importante attività finalizzata ad avvicinare gli studenti agli aspetti più operativi della gestione dell’allevamento, gestione che richiede una crescente preparazione tecnica e, soprattutto, capacità organizzative e esperienza sul campo.
Questa collaborazione rappresenta anche una grande opportunità per le aziende che concorrono alla preparazione di giovani tecnici specializzati nella gestione dell’allevamento di bovini da latte. La figura del responsabile aziendale negli allevamenti sta diventando, infatti, una figura sempre più strategica e, soprattutto, molto ricercata sul mercato del lavoro.
L’organizzazione dei tirocini sarà coordinata dai Professori Alberto Sabbioni, Massimo Malacarne e Andrea Summer del Dipartimento di Scienze Medico-Veterinarie dell’Università di Parma. L’attività di accreditamento è stata organizzata da Antonio Pionetti con la collaborazione di Progeo Mangimi sca.