Legacoop Emilia Ovest
Assemblea coop. Andria, risultati positivi e aumento di abitazioni assegnate
24 July 2020
Coop. Andria
Coop. Andria
Coop. Andria
Con l’Assemblea dei Soci del 22 luglio scorso, svoltasi in modalità on-line per la situazione di emergenza sanitaria in atto, Andria Cooperativa di Abitanti ha approvato il bilancio al 31/12/2019, caratterizzato da:
- un utile di esercizio (elemento importante in un settore ancora segnato da forti difficoltà in questi anni di crisi e profonde trasformazioni economico-sociali);
- crescita del fatturato;
- aumento delle abitazioni assegnate.

Grazie alle riserve indivisibili accumulate nei suoi 45 anni di vita, il patrimonio netto di Andria è cresciuto fino a superare i 34 milioni di euro. Questa importante patrimonializzazione, unita al costante mantenimento dell’equilibrio economicofinanziario, alle tutele e garanzie rilasciate alle famiglie prenotatarie (fideiussioni bancarie e polizze decennali postume) ed all’innovazione progettuale che da sempre caratterizza i suoi quartieri e le sue abitazioni, stanno consentendo alla Cooperativa correggese di proseguire nel rilancio della propria attività in favore dei soci e delle famiglie anche in territori nuovi rispetto ai suoi ambiti d’intervento storici.

Dal 2018, infatti, Andria ha iniziato la realizzazione del nuovo quartiere “Meraviglia” ad Albinea, in convenzione con l’Amministrazione Comunale, in un’area particolarmente affascinante dal punto di vista urbanistico e ambientale. Le case sono disposte intorno ad un parco centrale e con caratteristiche di elevato comfort e risparmio energetico (classe A4 e massima sostenibilità ambientale) oltre alla sicurezza antisismica. Il nuovo intervento sta riscuotendo forte gradimento con un livello di prenotazioni superiore all’80% a cantiere ancora in corso (fine lavori prevista: primi mesi del 2021).
Oltre all’elevata “qualità del vivere” che i quartieri Andria esprimono, la Cooperativa consente a molte famiglie di usufruire dei contributi regionali a fondo perduto dai 35.000 € ai 45.000 € per l’acquisto della “prima casa” grazie all’ottimo risultato ottenuto nell’ultimo bando regionale “Housing Sociale 2019”. Tutti i progetti candidati sono stati finanziati, con ulteriori contributi premiali per l’innovazione abitativa nei quartieri “Armonia” a Novellara, “Meraviglia” ad Albinea e “Caleidoscopio” a Correggio, che si sono posizionati nei primi tre posti della graduatoria. Negli anni sono numerose le famiglie accompagnate nell’ottenimento dei contributi regionali, ora non più solo riservati alle giovani coppie bensì aperti a chiunque abbia i requisiti senza limiti d’età.

Anche sui temi della riqualificazione urbana Andria è in prima linea da sempre; tutti i cantieri attualmente in corso a Correggio, ad esempio, riguardano proprio aree dismesse che vengono finalmente recuperate nella loro vocazione residenziale e restituite alla città e agli abitanti. Analoga situazione a San Martino in Rio dove sono in fase di realizzazione 21 nuove abitazioni in un’area di riqualificazione che amplia il quartiere “Oltre le Querce” e consente alle famiglie di usufruire dei contributi regionali a fondo perduto.

Come da propria missione cooperativa, Andria affianca alle politiche abitative anche quelle sociali, ricercando ed attuando progetti basati sull’ascolto, la partecipazione e la condivisione con gli abitanti e l’intera comunità. Molti interventi sperimentali nati da questi percorsi hanno ottenuto importanti riconoscimenti e premi, anche internazionali.
Inoltre, la collaborazione con diverse cooperative sociali (Accento, il Bucaneve ecc…), associazioni del territorio e la Fondazione Dopo di Noi di Correggio continua ad essere uno dei cardini del modus operandi di Andria, che sempre più è chiamata ad agire secondo i principi della responsabilità sociale d’impresa e con lo spirito della “cooperativa di comunità”.
Durante questi mesi, particolarmente difficili per l’Italia ed il mondo, la casa è tornata al centro delle esigenze di molti e numerose famiglie cercano sempre più giardini, indipendenza, spazi ampi e affascinanti come doppi volumi e soppalchi, personalizzazioni e contesti di qualità in cui vivere, sia in termini di verde che di socialità, tutte caratteristiche tipiche delle abitazioni Andria.

Numerosi gli interventi in corso e quelli in partenza, che stanno riscontrando grande apprezzamento dai soci grazie alle qualità espresse precedentemente:
- “Sulle Mura” in via C. Battisti a Correggio _ 9 abitazioni in corso;
- “La Via dei Parchi” in viale Varsavia a Correggio _ 16 abitazioni in corso;
- “Caleidoscopio”, nuovo quartiere di Correggio a fianco di “Coriandoline” _ 18 abitazioni in partenza _ contributi regionali a fondo perduto di 45.000€;
- “Meraviglia” in via Cosmi ad Albinea _ 32 abitazioni in corso _ contributi regionali a fondo perduto di 35.000€;
- “Giardino 18” zona Cibeno a Carpi _ 18 abitazioni in partenza;
- “Selvabella” in via I. Alpi a Bagnolo in Piano _ 4 abitazioni in corso;
- “Armonia – Parco A. Daolio” in via I. Alpi a Novellara _ 5 abitazioni in corso e 12 in partenza con contributi regionali a fondo perduto di 35.000 €;
- “Rio dei Fiori” in via Rizzotto a Rio Saliceto _ 2 abitazioni in corso e 6 in partenza;
- “Oltre le Querce” in via C. di Nassirya a San Martino in Rio _ 21 abitazioni in corso _ contributi regionali a fondo perduto di 40.000 €.