Legacoop Emilia Ovest
Conad Centro Nord consolida la propria crescita: nel 2021 vendite per 1.853 milioni (+4,4%)
10 June 2022
Conad Centro Nord ha chiuso il 2021 con risultati positivi rafforzando la presenza dell’insegna in tutti i territori di appartenenza tra Emilia-Romagna (province di Reggio Emilia, Parma e Piacenza) e Lombardia.
 
Secondo quanto approvato oggi dai Soci della cooperativa in Assemblea di Bilancio, il fatturato della rete di vendita ammonta a 1.853 milioni di euro, in crescita del 4,4% rispetto al 2020, anno in cui – anche grazie all’integrazione dei punti vendita ex Auchan – il fatturato era cresciuto del 28%. Positivi anche gli altri parametri finanziari della Cooperativa, a partire dall’utile consolidato, pari a 27,9 milioni di euro, e il patrimonio netto, che ammonta a 351,2 milioni, in crescita di 43 milioni rispetto al 2020. Cresce anche la quota di mercato della cooperativa, ora pari al 7,56% (+0,13%) nei territori dove è presente.
 
La dinamica di crescita dovrebbe consolidarsi, e accentuarsi ulteriormente, nel corso del 2022. Oltre alla crescita organica e a 3 nuove aperture tra Parma e Reggio Emilia, infatti, la Cooperativa potrà contare sull’apporto dell’acquisizione – perfezionata lo scorso gennaio – dei 17 punti vendita del Gruppo L’Alco nelle province di Brescia, Bergamo e Lodi, per una superficie di vendita complessiva di oltre 17.000 metri quadrati. Secondo le previsioni, nel 2022 il fatturato di Conad Centro Nord dovrebbe attestarsi intorno ai 2 miliardi di euro.
 
Il 2021 ha visto un aumento anche dal punto di vista dei collaboratori della rete della Cooperativa, ora pari a 7.234 unità (+246 sul 2020), e della platea dei soci, pari a 352 con 16 nuovi soci entrati a far parte di Conad Centro Nord.
 
L’Assemblea di Bilancio ha approvato anche il piano di investimenti triennale di Conad Centro Nord, con 279 milioni di euro previsti nel triennio 2022-2024 per l’apertura di 48 punti vendita, che genereranno 944 nuove opportunità occupazionali. Oltre all’acquisizione dei 17 punti vendita del Gruppo L’Alco, il 2022 ha visto l’inaugurazione dei nuovi Conad Superstore di Sorbolo e Salsomaggiore (Parma), a cui si aggiungerà nel mese di giugno l’apertura di un Conad Superstore a Reggio Emilia.
 
A livello economico, Conad Centro Nord garantisce un supporto importante alla filiera agroalimentare regionale e locale, con acquisti da 644 produttori locali con rapporti di collaborazione duratura e un giro d’affari di 269,8 milioni (+6%) a cui si aggiungono le ricadute sull’indotto a livello territoriale.
 
“Nel 2021 abbiamo continuato a crescere nei territori in cui siamo presenti, dando continuità al percorso iniziato nel 2020 con l’acquisizione della rete di vendita ex Auchan. Intendiamo proseguire questo cammino anche nei prossimi anni, pur in un contesto attuale all’insegna dell’incertezza, con una dinamica inflattiva causata dai rincari dei costi delle materie prime e dell’energia ulteriormente amplificata dal conflitto in Ucraina” ha commentato l’Amministratore Delegato di Conad Centro Nord Ivano Ferrarini. “In questa situazione, stiamo mettendo in atto diverse azioni a tutela del potere d’acquisto dei consumatori: a partire da Bassi e Fissi, un paniere composto da centinaia di prodotti indispensabili a prezzi ribassati, fino ai concept store, come distributori di carburanti, ottici, parafarmacie e pet store; coniughiamo l’esigenza di risparmio espressa dalle famiglie con la qualità che da sempre contraddistingue i prodotti Conad”.
 
Nel corso del 2021, sono state 31 le iniziative a sostegno del potere d’acquisto dei consumatori nei punti vendita Conad Centro Nord con uno sconto medio del 30%. Oltre a Bassi & Fissi, una campagna permanente che offre prodotti a marchio con uno sconto medio del 26% per un risparmio medio annuo di 1.500 euro a famiglia, nel mese di marzo 2022 la cooperativa ha inaugurato il paniere Convenienti Sempre, composto da circa 500 prodotti di marca offerti a cadenza bimestrale, con uno sconto medio del 18% e prezzi bloccati. L’impegno della cooperativa nell’offrire qualità e convenienza si articola anche nelle iniziative “Risparmio Ortofrutta”, con un prezzo fisso (0,99 euro) per una selezione di prodotti di stagione in offerta nei reparti frutta e verdura, e in “Promozioni 365 giorni all’anno”, con 1.200 referenze in offerta ogni giorno con uno sconto medio del 35% nelle grandi superfici di vendita.
 
A tutte queste iniziative si aggiunge il risparmio offerto nelle 27 parafarmacie di Conad Centro Nord, con sconti fino al 40% su 700 farmaci da banco rispetto ai prezzi praticati nelle farmacie tradizionali.
 
Importanti sono stati anche gli investimenti sul territorio da parte dei Soci e della Cooperativa, con la destinazione di 2,6 milioni di euro a numerose iniziative dirette alle Comunità in seno alle quali opera, tra cui sponsorizzazioni, liberalità e attività di charity, a ulteriore segnale del forte radicamento territoriale dei Soci nelle Comunità nei territori in cui operano quotidianamente.
 
In particolare, Conad Centro Nord ha destinato, nell’ambito della campagna “Con tutto il cuore”, ben 210mila euro a favore di 6 Ospedali pediatrici - Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, Ospedale dei Bambini di Brescia, U.O. Pediatria e Neonatologia USL Piacenza, Arcispedale S. Maria Nuova di Reggio Emilia, Ospedale dei Bambini di Parma, Ospedale dei Bambini “Vittore Buzzi” di Milano – a sostegno di specifici progetti per rendere la vita di tutti i bambini ricoverati il più normale possibile.
 
Inoltre, si è attivata con aiuti concreti sul territorio, organizzando la raccolta alimentare “Dona una spesa”, in collaborazione con i Centri Servizi di Volontariato, a favore delle famiglie in condizioni di disagio economico, raccogliendo oltre 166 tonnellate di generi alimentari non deperibili.
 
Dopo l’annus horribilis della pandemia che ha colpito in maniera particolarmente pesante alcuni dei territori dove siamo presenti, anche nel 2021 ci siamo adoperati per sostenere le nostre Comunità con progetti di marcato valore sociale” ha dichiarato il Neopresidente Luca Signorini. “Lo abbiamo fatto sotto la guida dei nostri valori e dei nostri principi, in un’ottica di sostenibilità a 360 gradi, e che coniugasse cioè l’aspetto sociale con quello economico e ambientale. Questa sarà la stella polare che dovrà guidare il nostro operato anche nei prossimi anni, andando oltre la serranda per supportare al meglio le Comunità grandi e piccole in cui operiamo”.
 
Notevoli infine sono state anche le iniziative di efficientamento della logistica condotte nel corso del 2021 da Conad Centro Nord, che ha portato alla riduzione dello 0,5% dei chilometri percorsi a fronte di un aumento considerevole dei viaggi effettuati (+4.7%) e dei colli trasportati (+5,1%). Un risultato possibile grazie a una più efficiente impostazione logistica, a una nuova pianificazione di agende di consegna e alla ridefinizione di flussi e tratte, che hanno portato ad abbassare sensibilmente il raggio medio dei viaggi.
 
Prosegue inoltre la continua modernizzazione della flotta, con il 41,2% dei mezzi certificati secondo lo standard Euro 6.
 
Conad Centro Nord è presente nelle province di Reggio Emilia, Parma e Piacenza in Emilia-Romagna, nelle province lombarde e in alcune aree della Città Metropolitana di Milano, con 274 punti di vendita per una superficie di 278.227 mq, così suddivisi per insegna: 4 Spazio Conad, 44 Conad Superstore, 122 Conad, 51 Conad City, 7 Sapori & Dintorni, 35 Margherita, 11 Pet Store – a cui si aggiungono 27 Parafarmacie, 2 ottici e 1 piattaforma di distribuzione carburanti. I punti vendita sono gestiti da 352 soci imprenditori.
 
La rete di vendita è servita dai 3 Centri di Distribuzione di Campegine (Reggio Emilia), Nocetolo (Reggio Emilia) e Calcinate (Bergamo), con una presenza media giornaliera complessiva di oltre 500 addetti.