Legacoop Emilia Ovest
Contributi ed empowerment per l’imprenditoria femminile
09 September 2021

La Camera di commercio di Parma, insieme al Comitato di promozione per l'imprenditoria femminile, Officine On/Off e SheTech, ha realizzato un incontro di presentazione di due interessanti opportunità di finanziamento ed empowerment rivolte a imprenditrici ed aspiranti imprenditrici.

A questo link la registrazione dell'incontro: https://www.youtube.com/watch?v=e1iuQNsY4uA
 

Sono stati presentati:

1. FONDO WOMEN NEW DEAL – Contributo a fondo perduto per l’avvio di nuove imprese femminili

La Regione Emilia-Romagna ha stabilito di istituire un fondo finalizzato a favorire il consolidamento, lo sviluppo e l'avvio di attività imprenditoriali a conduzione femminile o con maggioranza dei soci donne e in particolare a sostegno di esperienze lavorative di condivisione di un ambiente di lavoro, di beni strumentali e servizi anche tecnologici, di integrazione professionale di cooperazione fra le imprese, nell'ottica di rafforzare il protagonismo sociale delle donne.

Pertanto, al momento della presentazione della domanda al Fondo Starter, promosso da Artigiancredito, sarà possibile richiedere un contributo a fondo perduto riservato alle aziende che rientrano nella definizione di imprese femminili (articolo 2, comma 1, lettere a) e b), della legge 25 febbraio 1992, n. 215). Il contributo è pari al 40% dei costi ammessi, ha un massimale pari ad € 30.000 ed è complementare al finanziamento agevolato concesso dal Fondo Starter.

Sarà possibile presentare le domande dal 13 settembre alle ore 11 al 15 novembre alle ore 16. In caso di esaurimento dei fondi disponibili, le domande verranno protocollate con riserva.

Per maggiori informazioni visitare questo link: https://bit.ly/WOMENNEWDEAL

 

2. E-WOMEN LAB. Progetto di empowerment femminile per 40 imprenditrici

La parità di genere è l’ambizioso obiettivo indicato dalla presidente della Commissione Europea Ursula vor der Leyen da raggiugersi entro il 2030 attraverso una serie di misure che vanno dal sostegno al lavoro all’imprenditorialità femminile, dallo sviluppo dì competenze digitali alla riduzione del divario salariale fino ad al contrasto agli stereotipi ed alla violenza sulle donne.

Il progetto «E-WOMEN LAB» promosso da e-Bay Italia e Dintec nasce con la finalità di supportare l’imprenditorialità femminile e la presenza di donne in settori STEM, dando l’opportunità a 40 imprenditrici di realizzare un percorso di qualificazione ed aggiornamento professionale sul tema dell’e-commerce e di beneficiare di un supporto tecnico per l’apertura di un negozio virtuale su e-Bay.Il percorso si concluderà con la selezione dei 3 migliori progetti di e-commerce ai quali dare visibilità attraverso azioni di comunicazione a livello nazionale che vedranno coinvolti, oltre alla rete delle Camere di commercio, anche gli altri partner del progetto: Università Bocconi e Associazione SheTech.

Il Progetto, la cui adesione è totalmente gratuita, è rivolto alle micro, piccole e medie imprese femminili, iscritte al Registro delle imprese.
 

Il termine per l’adesione è fissato al 10 settembre 2021.
 

Per maggiori informazioni visitare questo sito:  https://bit.ly/E-WOMENLAB



Fonte: www.pr.camcom.it