Legacoop Emilia Ovest
La cooperazione agroalimentare entra all’Università Cattolica di Piacenza
19 May 2022
Caselli
Dalla collaborazione di Legacoop Emilia Ovest con l’Università Cattolica Sacro Cuore, sede di Piacenza, è nato il ciclo seminariale rivolto agli studenti del corso di “Economia e politica agraria” afferente alla laurea triennale in “Scienze e tecnologie agrarie”, con l’attiva partecipazione del professore Paolo Sckokai.
Grazie a questa serie di incontri, gli allievi hanno l’opportunità di conoscere esperienze di successo del mondo cooperativo in ambito agroalimentare, settore di primaria importanza per il territorio e per l’intero Paese, con uno sviluppo in crescita anche presso le giovani generazioni.
Il primo appuntamento, alla presenza del professor Marco Trevisan, preside di facoltà “Scienze agrarie, alimentari e ambientali”, è stato introdotto da Miriam Vallisa di Legacoop, referente per i rapporti con l’Ateneo, e sviluppato da Simona Caselli, Capo Affari Europei di Legacoop Agroalimentare che ha presentato in modo ampio e dettagliato le specificità della cooperazione di settore, a partire da valori e identità, per poi approfondire i dati economici, con una focalizzazione sull’impegno verso l’innovazione e la sostenibilità, con riferimento al quadro e linee tracciate dalle politiche europee.
Come da programma, seguiranno le testimonianze di realtà eccellenti quali: il caseificio Santa Vittoria, la più grande cooperativa di trasformazione del latte della provincia di Piacenza, il cui prodotto principale è il formaggio Grana Padano; Progeo di Reggio Emilia, primaria cooperativa che raccoglie, trasforma e commercializza cereali, colture oleaginose e proteiche; infine la coop. sociale L’Orto Botanico con la sua attività di agricoltura sociale all’interno della Casa Circondariale di Piacenza dove è stata avviata la coltivazione di fragole, ortaggi e la produzione di miele.